Post in evidenza

Cogito Ergo Sum di Valeria Barbera - Distòpia e Nooverse

Come detto, mesi fa il mio racconto lungo di fantascienza distopica , Cogito Ergo Sum , ha passato la selezione per entrare nella nuova an...

lunedì 26 aprile 2021

Sono finalista al Premio Italia

Per la prima volta in vita mia sono in finale al Premio Italia! Nell'anno del record di votanti, per di più, quindi altro che concorrenza!... 👌

Ho appreso stamane che il mio humoracconto Alle spalle di Venere, pubblicato su questo blog nel 2020, è giunto in finale al Premio Italia per il fantastico, nella categoria "Racconto su pubblicazione amatoriale".

E pensare che nelle scorse settimane non ho affrontato l'argomento neanche qui sul blog...

Ho fatto una campagna pressoché nulla sul mio Facebook, a suo tempo, essendo impegnata fino al collo in altri progetti, e, diciamolo, anche scettica sulla possibilità di andare in finale.

Difatti, il Premio Italia si basa sul voto popolare, espresso dal ristretto numero di lettori del fantastico, in particolare della fantascienza, che hanno partecipato a una Italcon o a una delle convention affiliate al premio. Quindi il fattore principale è la popolarità dell'autore o dell'opera votata, presso i partecipanti a quelle convention. Più tu e il tuo contributo siete conosciuti e apprezzati nell'ambiente delle convention, più aumentano le possibilità di ritrovarsi in finale e di vincere. 

Io non mi ritengo molto nota: da una parte, abitando in Campania, al Sud, sono fisicamente lontana dal centro nevralgico delle attività e delle convention, che avvengono generalmente al centro-nord, dal Lazio in su. Credo che anche la gran parte dei lettori che partecipa a quelle convention sia del centro-nord.

Sono anche poco visibile/attiva sui social, nei gruppi di settore e mi tengo lontana da fazioni e schieramenti. Dunque, per me, anche solo aspettarmi di ricevere dei voti al Premio Italia era fantascienza. 

L'ultima volta che ho candidato qualcosa di mio, credo nel 2018 2016, sono arrivata fra i primi NON finalisti o sono stata addirittura la prima NON finalista. Stavolta sono tra i finalisti, quindi c'è stato un progresso.

Vincere sarebbe un'altra mission impossible: tra i finalisti della mia categoria - ai quali faccio i complimenti - ci sono ben tre autor* premi Urania, per dire. Sono comunque felice di vivere questa esperienza e con persone così in gamba.

Dunque, nel frattempo, ci facciamo 'sto giro di valzer, lassù nello spazio, con i miei corpi celesti senzienti. Rigorosamente "alle spalle di Venere" 😎

Grazie a chi mi ha votata e a chi mi voterà.

Grazie anche da parte di Luna e Marte (di Venere no, perché è occupata a pettinarsi la chioma di nubi acide). 


UPDATE DEL 27 APRILE.

Come di consueto, la nota fanzine americana File770 ha rilanciato la shortlist dei finalisti per il pubblico anglofono. Premio Italia 2021 shortlist

Nessun commento:

Posta un commento

Di' la tua sull'argomento (nel rispetto della netiquette). Moderazione attiva. Il commento sarà visibile dopo l'approvazione dell'amministratore del blog. Grazie!