Post in evidenza

Cogito Ergo Sum di Valeria Barbera - Distòpia e Nooverse

Come detto, mesi fa il mio racconto lungo di fantascienza distopica , Cogito Ergo Sum , ha passato la selezione per entrare nella nuova an...

venerdì 18 settembre 2020

Distòpia e Cogito Ergo Sum al Loving the Alien Fest

Ogni tanto esco dal guscio.

Oggi al Mufant, Museo della fantascienza e del fantastico di Torino, ha avuto inizio il Loving the Alien Fest che proseguirà fino a domenica  20 settembre. 

martedì 15 settembre 2020

Spetteguless nel sistema solare - lo humoracconto


 Se cercate sul web il termine "humoracconto", troverete storie firmate da me. Ho coniato questa parola negli anni 2000, quando ho iniziato a scrivere sul mio blog personale. 

Uno humoracconto è un "racconto breve ripieno di sano humor"

Nel corso del tempo ne ho pubblicati vari, tra i blog e Facebook. Li scrivo all'impronta, per ridere e fare satira. Mi diverto e intanto mi tengo in allenamento con la scrittura di narrativa.

Ieri si è diffusa la notizia della grande scoperta relativa a Venere e oggi ho origliato il chiacchiericcio cosmico su di lei.

Ecco a voi... 

venerdì 4 settembre 2020

Nuova collaborazione: Fantascienza.com


Oggi inizia la mia collaborazione con Fantascienza.com, famoso portale italiano dedicato alla fantascienza e più volte vincitore del Premio Italia come miglior rivista professionale del settore. 

In realtà abbiamo stretto l'accordo vari giorni fa, quando mi è arrivata la proposta di entrare a far parte del team.

lunedì 31 agosto 2020

Cogito Ergo Sum e Covid-19


PILLOLE DI DISTOPIA #4

Dal mio post pubblicato su Facebook il 10 luglio 2020.

Come detto, Cogito Ergo Sum fa parte del Nooverse, il mio universo letterario nato nel 2012. 

Quando il curatore di Distòpia mi ha invitata nel nuovo Millemondi, ho cominciato a scrivere un racconto ambientato nel Nooverse, ma nella realtà di materia. Mentre procedevo, però, una vocina mi sussurrava: "Non è questo il racconto giusto". Proseguivo imperterrita eppure la vocina insisteva. 

In seguito ha preso a diffondersi l'epidemia di Covid-19 e mi sono ricordata di un soggetto, sempre del Nooverse, che aspettava nella cartella "Da scrivere" nel mio PC.